Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Felicia Impastato (1) di Gianfranco Albano, Rai1. Una critica breve.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Peppino_Impastato_-_child.jpg

La famiglia Impastato con Peppino piccolo

Ottima l’idea dell’omaggio, bravissima Lunetta Savino, spettacolare la figura di Felicia... solo un dubbio arcano e amletico: quand’é che la RAI si deciderà ad assumere qualche sceneggiatore valido e ad imparare come si fanno e si rendono a loro modo immortali questo tipo di produzioni? Un corso chez Sorkin e Morgan manco a pensarlo, eh? Sic.

Rina Brundu Fecit

Serie “Sono stata breve proprio come promesso”.

 

(1) Felicia Bartolotta, coniuge Impastato (Cinisi, 24 maggio 1916 – Cinisi, 7 dicembre 2004), è stata un’attivista italiana, famosa per essere stata la madre di Peppino Impastato e per aver combattuto con l’obiettivo di fare arrestare i responsabili della morte del figlio.

Nel 1947 si sposa con Luigi Impastato, piccolo allevatore, che durante il fascismo era stato inviato tre anni al confino per mafia. Dal matrimonio nascono tre figli, Giuseppe detto “Peppino” nel 1948, nel 1949 nasce Giovanni che muore nel 1952 a solo 3 anni e nel 1953 nasce il terzo figlio, chiamato anch’esso Giovanni. Il marito è anche cognato del capomafia del paese Cesare Manzella.

Nel 2004, dopo la morte, la sua abitazione è divenuta “Casa memoria Felicia e Peppino Impastato”[1].

A lei è stato dedicato il film TV Felicia Impastato, andato in onda in prima serata su Rai 1 il 10 maggio 2016.
(tratto da Wikipedia)

Advertisements