Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (211) – Dopo l’arresto del sindaco di Lodi: ma con quale faccia e con quale coraggio questi qui chiedono di modificare la Costituzione?

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

index

Image2

L’incauto poster laudatorio pubblicato dal Corsera: fa strana-coppia con l’occhiello successivo….

Mi pare fosse ieri ma non ne sono certa perché ormai di telegiornali italiani non ne guardo più. Ritengo però che fosse ieri perché era il lunedì successivo alla cosiddetta Festa del Lavoro. Con il rincoglionimento generale procurato dall’usato populismo demagogico che codeste occasioni formali senza più alcuna significazione intrinseca, oramai portano seco, quale migliore occasione per l’entourage renzista per lanciare la madre di tutte le battaglie: la campagna per il SI nel Referendum di ottobre…

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements