Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Coming-out: sono antirenzista e lo rivendico, con orgoglio. E sul perché non è il blog ad essere schierato politicamente, ma la blogger.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

Rina Brundu

Young_Mandela

Il giovane Mandela nel 1937, agli antipodi del renzismo…

Odio gli indifferenti

(Antonio Gramsci)

Da un pò di tempo non mi dispiace considerarmi anche una blogger. La prospettiva è cambiata quando ho realizzato che un blog non è solo una sorta di diario d’antan digitale, adatto a convogliarvi dentro qualsiasi “momento” svagato, pseudo-poetico, pseudo-letterario, ridanciano nell’essenza, ma che può diventare uno strumento molto importante e molto potente di conoscenza di noi stessi e della realtà che ci circonda. Un blog ragionato può aiutarci a cambiare, capire, crescere e può sollecitare in maniera molto forte – qualora ci siano le condizioni – quello che Sartre chiamava “engagement”, l’impegno. L’impegno civile, l’impegno politico, l’impegno culturale….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

2 Comments on Coming-out: sono antirenzista e lo rivendico, con orgoglio. E sul perché non è il blog ad essere schierato politicamente, ma la blogger.

  1. le tue parole mi fanno riflettere. Mi sono sempre interessata di politica ed ho sempre espresso le mie idee con coraggio. Oggi, contrariamente a te, mi reputo in fase “involutiva”. Il cinismo dell’età, il disgusto per tutto quello che tu citi ed io non ripeto, Il clima di perenne campagna elettorale dove politici e giornalisti e cittadini danno il peggio di sé, mi spingono altrove. Tuttavia, spesso inciampo in qualche notizia che mi fa letteralmente uscire dai gangheri e allora, conto fino a dieci e prego laicamente perché noi tutti, riusciamo in qualche modo a cambiare direzione…

    Like

    • Ciao Ornella, buon Primo Maggio. Fa piacere che qualcuno sul sito parli di “riflettere”… Sì, bisognerebbe riflettere… poi qualunque sia la soluzione trovata da ciascuno bisognerebbe rispettarla. Non è cosa facile. Te lo garantisco, anche in virtù delle vere e proprie battaglie per avere libertà di espressione dell’essere su questo stesso sito, IL MIO SITO! Incredibile, no?

      Credo che questo post derivi ancora da quelle “situazioni” sperimentate. Esista causa la necessità di affermare con forza che tra queste pagine virtuali, fino a che esisteranno, ci sarà libertà, e si avverserà l’indottrinamento, formalizzato o meno, a qualsiasi titolo. Ancora oggi resto incredula davanti a ciò che ho dovuto vedere: benpensanti e perbenisti dell’ultima ora, leccaculo rivelatisi i peggiori traditori, intelletti da strapazzo, razzisti travestiti da buoni uomini, denigratori del lavoro altrui anche quando quel lavoro aveva qualità che il loro non raggiungerà mai…

      Tutto questo e molto altro ancora ho dovuto testimoniare su questo sito, immagina cosa potrà succedere nelle corti dei diversi potentati che guardano sui destini degli italici compiacenti?! L’esempio si dà nel piccolo non faccendo discorsi sui massimi sistemi… Ed è anche per dare questo esempio che ho scritto ciò che ho scritto: voglio poter dire di avere avuto sempre il coraggio dell’onestà che pretende la mia essenza, a qualunque costo, costi quel costi. Non piacerà ai più ma ci sarà sempre qualcuno che si fermerà a riflettere… proprio come hai fatto tu.

      Ed è con questi spiriti che mi piace avere qualcosa da condividere, con cui mi piace dialogare… mentre il resto del mondo è bello proprio perché é vario. Ciao, abbraccio.
      PS L’altro in-più che si ottiene portando onestà intellettuale e libertà dell’essenza è che il blog diventa sempre più bello e più valido… nell’attesa dell’anno sabatico che mi prenderò a breve, almeno questa è l’intenzione.

      Liked by 1 person

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: