Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

DiMartedì – Monumentale Maurizio Crozza contro il Renzi demagogo: chapeau e Premio Pulitzer, subito!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Gen_pulitzer“La demagogia non paga” ha detto Renzi dopo il Referendum.

La demagogia non paga??

Lo dice lui? Lui che se non mette un hashtag prima di ogni sillaba gli viene la psoriasi!

E poi scusami Renzi: milioni di persone che vanno a votare sono demagogia? Ma allora cosa sono gli 80 Euro?

E poi quel Referendum sulle trivelle ha avuto 15 milioni di votanti...

Lui quanti ne ha avuto? (tra sé:... uhm... dove ho messo quei dati??)...

Ah, sì! Zero milioni....

Maurizio Crozza a “DiMartedì” (La7), 19 aprile 2016

 

NB: Dopo avere visto i tg della sera del Servizio Pubblico… praticamente un inno al renzismo… un piegare la schiena scandaloso, un servilismo che anche Mussolini si sognava, bisognerebbe fare un monumento a Maurizio Crozza l’unico showman capace di dire le cose come stanno in Italia: meglio ancora bisognerebbe assegnargli il Premio Pulitzer perché c’é più giornalismo d’assalto nei suoi incisi pungenti di quanto ce ne sia in tutti i giornali e giornaletti renzisti pubblicati ogni giorno e il cui odore di inchiostro è quasi un profumo rispetto all’altro tanfo che emanano.

Serie DIFENDIAMO IL BUON GIORNALISMO E LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE  IN ITALIA

RB Fecit

Advertisements