Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Del dopo Renzi e del nuovo ordine mediatico: dal Corsera allo Staino renzista, di “lotta” e “morto di fama” contro fancazzisti PD. E ancora sulla censura mediatica dal Caso Merkel al Caso Boschi “reginetta della narrazione”.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

index

boschi

Image644

 

 

 

 

 

Partiamo dall’estero e da quel settimanale Time che dopo l’incredibile decisione presa da Angela Merkel  di autorizzare un processo penale contro il comico Jan Boehmermann, reo di avere leso, a colpi di satira, l’immagine specchiata del tiranno turco Erdogan, dovrebbe procedere ad una immediata revoca del titolo di Person of the Year 2015 alla suddetta Cancelliera. E dovrebbe farlo subito, senza tentennamenti, perché questa sarebbe la risposta più tonante e più efficace data dal mondo libero a chiunque tenti di gambizzare questa sua libertà…..

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Natale 2018 – Regala i nostri libri!