Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Straordinaria gaffe mediatica di Lilli Gruber: raduna i reduci per parlare di “sinistra” e invita il direttore de “L’Unità” Erasmo D’Angelis che cita i “proletari”. E una parafrasi renzista di Lenin.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Lenin

Lenin nel 1920

“Vorrei farvi notare che in questo paese la sinistra sta governando e vincendo. Questo governo fa una politica di sinistra… Io guido L’Unità che è già un programma…. Noi siamo passati da una storia di “proletari di tutto il mondo unitevi” a “proletari di tutto il mondo dividetevi”.

Erasmo D’Angelis, Otto e mezzo (La7), 19 febbraio 2016

La Leopolda è la festa degli oppressi e degli sfruttati.
(Lenin – parafrasato dai renzisti)

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!