Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

A “Otto e mezzo” un redivivo Bersani trasuda antirenzismo da tutti i pori: “Il PD sta cambiando pelle? IO NON CI STO!”.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

ilfatto1Il PD è un partito di centrosinistra… ulivista… non può abbandonare i suoi processi basici. Quando vedo che nessuno mette un alt a questo processo politico (nda l’arrivo di verdiniani e affini nel partito) dico: no, grazie, noi non siamo questi!… (…)… Se c’é la massoneria nel Giglio Magico? Non lo so, ma il PD è il partito di Beniamino Andreatta che affrontò simili temi con la schiena diritta. La politica scelga la dimensione di decenza che vuole vivere e gli elettori decideranno. Il nuovo candidato alla Segreteria? Inutile cercare una persona sola che risolva tutti i problemi: in una società complessa serve un collettivo.

Pierluigi Bersani, 26 gennaio 2016

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

5 Comments on A “Otto e mezzo” un redivivo Bersani trasuda antirenzismo da tutti i pori: “Il PD sta cambiando pelle? IO NON CI STO!”.

  1. Tranquillo… la carta del renzismo è comunque il due di coppe!
    Francamente centomila volte meglio Bersani della roba che abbiamo adesso…

    Like

  2. Più del fiorentino vale il mio cactus in veranda: ha miglior presenza e nessun feudo da mantenere a scapito della cittadinanza…

    Like

  3. francu pilloni // 27 January 2016 at 09:50 //

    Ma come siete amari!
    Bersani redivivo?
    A me è sembrato un vinto a cui è stata perdonata ogni sua stravaganza.
    Cosa ha risposto per “D’Alema sindaco di Roma?”?
    E se un Lazzaro suicida dovesse risorgere, occorre un Messia di cui Lazzaro nega l’evidenza,mentre pensa a una gestione collettiva del miracolo, come a un Sinedrio.
    Per me la testa di Bersani è più lucida fuori che dentro.

    Like

    • Ritieni che se Bersani fosse stato completamente lucido dentro adesso si avrebbe il renzismo?
      Il renzismo è il cancro che inevitabilmente si manifesta quando un paese viene mandato a put…
      Ormai siamo nella cacca, cantiamo… ecché sarà?
      La speranza è che prima o poi si possa andare a votare, restituire il paese alla sua gente, ricominciare senza furbizia… senza gli amici degli amici… almeno con una parvenza di onestà…. di commitment verso aziende e persone. You never know.. weirder things have happened!

      Like

      • PS In realtà il punto che si voleva fare è che dalle parole di Bersani, che a mio avviso nel PD ha ancora molto più seguito di Renzi, si evince che un giorno (presto, speriamo), ci sarà un redde-rationem interno e sarà quel giorno che del fiorentino non sentiremo parlare mai più e qui sul sito festeggeremo in maniera inennarrabile….

        Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: