PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

CLOCHARD di Rita Sanna

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

bc15247588ad1b7421e6c207d97b0740Chiamalo pure clochard ,alla francese,quello senza dimora.
Definiscilo ,se vuoi ,anche barbone chi giace per terra alla stazione.
Non domandarti perchè non scelga un ampio androne.
La scelta ha sempre una ragione.
Sobbalza al fischio dei treni in partenza,non per lui, che più motivo non ha.
Giace sui cartoni,su un letto di giornali,senza sapere del tempo che non va!
Avvolto da pieghe d’una coperta,bagnata di calda urina, mostra occhi spenti.
Una vita sbagliata,senza fortuna,un improvviso incidente?
Vorresti chinarti per domandare,per sapere se questa è una scelta di vita.
Puoi solo pensare di farlo!
E’ vigile il cane che gli dorme al fianco,che si alza repentino, mugugnando.
Va dritto a leccargli dei piedi le dita,che più scarpe non hanno.