Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (147) – Renzi: “Tagghiamo i terroristi e rafforziamo la Cyber Security”. E in esclusiva la TOP TEN (censurata dal Copasir) di tutti gli slogan renzisti di novembre 2015.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Karl_Kraus

Karl Kraus

10 – All’armi siam renzisti terror dei comunisti

9 – Un viaggio a Machu Picchu è per sempre

8 – Molti tweets molto onore.

7 – I had a dream

6 – Dio e Ipad

5 – Corri compagno, il renzista ti sta dietro

4 – O l’amicizia preziosa o l’unfollow durissimo

3 – Meglio vivere un giorno da Premier che una vita da lavoratore

2 – Ardisco ad ogni slide

And last but not least

  1. KEEP CALM E CHIAMA MARIA ELENA

(Rina Brundu Fecit)

………..

Serie « Ben venga il caos, poiché l’ordine non ha funzionato. »

(Karl Kraus)

 

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

Chiudiamo Wikipedia. Non si lucra scaltramente sull’impegno di intelletto!

1 Comment on Quello che il renzismo non dice (147) – Renzi: “Tagghiamo i terroristi e rafforziamo la Cyber Security”. E in esclusiva la TOP TEN (censurata dal Copasir) di tutti gli slogan renzisti di novembre 2015.

  1. Magari fossero “supposte”, purtroppo amare verità!

    PS Ma è vero che in culo… ce le mettono comunque!

    Like

Comments are closed.