PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Man of the Day – A “Virus” di Nicola Porro (Rai2), il sacerdote don Fabio Corazzina zittisce Edward Luttwak sui migranti: chapeau! E ministro dell’Interno, subito!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Don Fabio Corazzina

Don Fabio Corazzina

Straordinaria e appassionata difesa televisiva (a “Virus” di Nicola Porro, Rai2) della politica pro-accoglienza migranti da parte del giovane sacerdote don Fabio Corazzina che ribatte al politologo Edward Luttwak: “Ma stiamo scherzando, Luttwak? Venga lei a Lampedusa a prendere questo e spedirlo lì a prendere quello e a spedirlo colà. A Lampedusa gli amministratori sono piuttosto impegnati a rispettare il diritto di ciascun migrante di essere accolto…”. E ancora, dopo un altro intervento luttwakiano: “Mi rifiuto di discutere a questo livello… Lei sta dicendo delle volgarità Luttwak… entriamo piuttosto nel merito delle responsabilità o difendiamo l’Arabia Saudita? Difendiamo i fondamentalismi?”.

Non del tutto condivisibile la linea “d’azione” ma ammirevole nella passione, nella tenacia, nella determinazione, nella capacità operativa: don Fabio Corazzina Ministro dell’Interno subito!

RB.