Advertisements
CONTROCORRENTE. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (96) – Pensieri di Pasquetta: dalla bicicletta di Delrio alla rimonta del M5S nei sondaggi. E sui giovani leader pentastellati che crescono.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Per giorni Graziano Delrio – il nuovo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha recentemente preso il posto di Maurizio Lupi – è stato avvistato mentre pedalava in bicicletta tra le pagine del Corriere.it. Di più, poco prima della nomina il noto quotidiano gli aveva pure dedicato un sondaggio: vi piace Graziano Delrio come nuovo Ministro delle etc, etc? Detto altrimenti, vi piace l’idea di Graziano Delrio al posto di Maurizio Lupi? Delrio ha stravinto: sì, hanno risposto in coro gli aficionados delle consultazioni nazionalpopolari online. Io pure….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

1 Comment on Quello che il renzismo non dice (96) – Pensieri di Pasquetta: dalla bicicletta di Delrio alla rimonta del M5S nei sondaggi. E sui giovani leader pentastellati che crescono.

  1. È pazzesco, assurdo, finanche ingenuo: guardate la foto di Renzi sul Corriere, sembra lo scolaretto perfetto di De Amicis. Da un lato. Dall’altro non si era mai visto un leader politico così mediaticamente “interessato”: non c’é foto di Renzi dove il leader non guardi direttamente nella camera. Ci si domanda solo: ma perché gli spin-doctors non lo rassicurano? I fotografi lo stanno riprendendo, che stia tranquillo e magari che qualche volta guardi l’interlocutore negli occhi invece dell’obiettivo. Mah!!! Misteri italici!

    Like

Comments are closed.