Advertisements
Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 8º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (95) – Di Fondazioni e di Editoria. Ancora sul caso D’Alema ma non solo.

ROSEBUD TV – Angelo Branduardi – Alla Fiera dell’Est

AFORISMI MEMORABILI E ZIBALDONE


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Attenzione la versione definitiva di questi testi uscirà solo dopo le elezioni politiche


Il caso diffamatorio su Wikipedia 

————————————————————————–

  • Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice (George Orwell). Clicca qui per leggere tutto
  • —————————————————-

Rina Brundu

Come spesso avviene con gli articoli di questo bravo autore anche l’editoriale pubblicato ieri da Sergio Rizzo sul Corriere.it e titolato “La selva oscura delle fondazioni e quel controllo che non c’é” è diventato virale in Rete, ripreso e/o commentato da tantissimi giornali online. Di fatto il sistema (legale) di “finanziamento” di attività private da parte di cooperative o società a vario titolo è analizzato nel dettaglio, incluse le sotto-dinamiche perniciose che nella maggior parte dei casi portano questi versamenti legittimi ad essere né più nè meno che acconti versati per accedere ai sistemi “di relazioni” che contano…

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com