Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (66) – He drew first! Bossi: “Berlusconi? Si è presentato a trattare disarmato e Renzi gli ha sparato”. E su Berlinguer nella Ice Age, pardon, nell’Era Democratico-Cristiana digitale.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

Rina Brundu

Difficile sentire – durante l’odierna diretta di Rai3 – un’opinione sull’attuale situazione politica che non fosse intrisa della contentezza quasi bambinesca che si respirava nello studio di Bianca Berlinguer: finalmente l’unione politica del pro-pro-pro nipote del partito che fu di suo padre! Sfilano quindi un ciarliero e galvanizzato Cuperlo e dice la sua, sfila una rinata, quasi bella, Rosy Bindi e dice la sua, sfila Tizio e Caio a confermare che no!, non stanno sognando ma di realtà si tratta. E zitti e mosca: non una brutta parola, una critica, sul leader maximo che avrebbe fatto il suo “capolavoro politico”, nessuno a chiedersi dove sia, perché non si fa vedere, perché non si spiega.

Dal canto suo Umberto Bossi è apparso all’improvviso al fianco dell’inviato in esterna. In guisa di fantasma dickensiano recuperato alle pagine impolverate di antichi tomi da tempo relegati nel dimenticatoio. Ma se il sangue non è acqua, occorre dargli merito che il padre “nobile” del più rilassato Matteo Salvini, non ha smentito se stesso neppure in questa occasione. “Berlusconi? Si è presentato a trattare disarmato e Renzi gli ha sparato” ha subito esordito affondando il coltello nella piaga….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

1 Comment on Quello che il renzismo non dice (66) – He drew first! Bossi: “Berlusconi? Si è presentato a trattare disarmato e Renzi gli ha sparato”. E su Berlinguer nella Ice Age, pardon, nell’Era Democratico-Cristiana digitale.

  1. Francamente dopo lo schifo a cui abbiamo assistito in questi giorni non sarebbe azzardato dire che a confronto anche Bossi è ormai intitolato a farsi chiamare Padre della Patria.
    E ho detto tutto.

    Ciao

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: