PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

The Sick Rose

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Headlam01
O Rose thou art sick.
The invisible worm,
That flies in the night
In the howling storm:
 
Has found out thy bed
Of crimson joy:
And his dark secret love
Does thy life destroy.
———
William Blake
Artwork
Kristin Headlam
A Gardener at Midnight: The Sick Rose IX (Pink) 1995-6
oil on canvas
signed, titled and dated on reverse
76 x 76  cm
Headlam01

3 Comments on The Sick Rose

  1. Bello vedere che Blake è apprezzato anche in era digitale. È’uno dei primi spiriti-poeti-dannati che si studiano nella letteratura inglese e uno che, per qualche ragione, diventa impossibile dimenticare… Era un incisore ma soprattutto un visionario… come niuno!
    Questa poesia è pura arte ed è tutto ciò che che a mio avviso dovrebbe essere la grande poesia: qualità estetica, specchio dell’umore dell’anima, significazione profonda.

  2. Andrea Bondanini. // 4 January 2015 at 02:20 //

    Che bel regalo di capodanno! Grazie.

    • No prob… di tanto in tanto, anche se il sito è dedicato alle scritture-diverse e a raccogliere umori-volanti in forma scritta… è d’uopo pubblicare qualche capolavoro classico!

Comments are closed.