Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Della Stonehenge russa. I super megaliti “lavorati” da 3000 tonnellate di Gornaya Shoria, Siberia del Sud

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Ci sono storie che si possono raccontare e ci sono notizie che si possono commentare; e poi ci sono altre storie e altre notizie che lasciano davvero poco spazio alla vena dialettica. È questo il caso dello straordinario sistema megalitico riscoperto tra i Monti Shoriya (regione russa del Kemerov) nel 1991 ma che è rimasto inesplorato fino al 2013 per mancanza di fondi. Alcuni dei suoi megaliti raggiungerebbero il peso di 3000 tonnellate, il doppio del celeberrimo megalite di Baalbek. La maggior parte di questi giganteschi massi sono perfettamente squadrati, e incastonati in muri alti 40 metri a loro volta costruiti su dorsale di montagna siberiana. Si tratta forse dei blocchi di granito più grandi mai fotografati al mondo. Davanti a tutto questo riesce davvero molto difficile pensare – come sostengono alcuni – che si tratterebbe di normali blocchi di granito spezzati perché il granito tenderebbe a rompersi in blocchi squadrati in maniera naturale…
Tutto può essere… anche che un blocco di granito si traformi in una gigantesca palla rocciosa perfettamente lavorata (del resto questo avviene coi ciottoli nel letto di un fiume), resta il fatto che questa struttura tutto sembra fuorché costruzione “naturale”….
Then again, check it out for yourself!!!…. ecco una serie di fotografie tratte dal filmato sottostante postato su Youtube dallo user Sibirskiy Shaman che ringrazio qualora passasse di qui…
Enjoy!!

megalitic3megaliti4megalit11megalit10megalit9megalit8megalit7megalit6megalit5megalit2

megalitic3 megaliti4 megalit11 megalit10 megalit9 megalit8 megalit7 megalit6 megalit5 megalit2

Advertisements

3 Comments on Della Stonehenge russa. I super megaliti “lavorati” da 3000 tonnellate di Gornaya Shoria, Siberia del Sud

  1. C’è un’idea di qualche data? Non mi sembra tanto antico, anche se dalle foto è difficile giudicare

  2. Ma che meraviglia! Grazie!!

  3. Clemente Klem de Lombardis // 18 December 2014 at 03:43 //

    É impressionante rendersi conto che queste sfere di pietra perfettamente levigate si trovino identiche anche a Visoko Bosnia e nell’America centrale. Roba da capogiro!!!

Comments are closed.