Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (16): dalla sfuriata di Udo Gumpel a Uno Mattina alle docce gelate renziane tipo Drive-In, ecco perché preferisco la storia dell’”osso” su Marte.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

PERLE DI ROSEBUD – IL TEOREMA RENZI-TAVECCHIO-VENTURA

Resistere, resistere, amico mio, con un popolo di pecore la vittoria del lupo non potrà che essere questione di tempo.

(Clicca qui per leggere tutto l’articolo)

Rina Brundu

Leggo sul sito del Festival del Giornalismo di Perugia che Udo Gumpel “laureato in Fisica delle Particelle Elementari, è giornalista professionista dal 1988. Dal 1997 è corrispondente dall’Italia per NTV e dal 2009 per l’intero gruppo della TV tedesca RTL. Con Ferruccio Pinotti ha scritto L’unto del Signore (BUR Rizzoli, 2009)”. Noto che purtroppo non ha una pagina wikipedica, neppure in tedesco, ma lo si può perdonare perché é simpatico e perchè ad un giornalista che ha studiato Fisica delle Particelle Elementari io perdono tutto, a prescindere….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

1 Comment on Quello che il renzismo non dice (16): dalla sfuriata di Udo Gumpel a Uno Mattina alle docce gelate renziane tipo Drive-In, ecco perché preferisco la storia dell’”osso” su Marte.

  1. E bisogna aggiungere che il ministro della salute ne segue l’esempio
    http://video.corriere.it/lorenzin-gianninil-ice-bucket-ministre/eb78d2aa-2aea-11e4-9f31-ce6c8510794f

    Speriamo non lo seguano I bambini, pazzesco!

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: