Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Quello che il renzismo non dice (5): The Times of India, il caso marò visto dai “commentatori” indiani dopo la richiesta di aiuto della Pinotti agli Stati Uniti.

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER


Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

—————————-

No, niente appello! Qui non si tratta di riformare una sentenza, ma un costume. (…) Accetto la condanna come accetterei un pugno in faccia: non mi interessa dimostrare che mi è stata data ingiustamente.

Giovannino Guareschi (lo disse dopo la sentenza di condanna ricevuta per l’accusa di diffamazione mossagli da Alcide De Gasperi)

—————————-

Diario dai giorni del golpe bianco (paperback) di Rina Brundu .

Per l’E-Book clicca qui.

PERLE DI ROSEBUD – LISTA AGGIORNATA DEI DERETANI INAMOVIBILI

Resistere, resistere, amico mio, con un popolo di pecore la vittoria del lupo non potrà che essere questione di tempo.

(Clicca qui per conoscere tutti i deretani di cui sopra)

Rina Brundu

The Times of India è un interessante giornale online indiano in lingua inglese. Dedica molta attenzione agli affari esteri e alla politica internazionale; segue anche i fatti italiani, l’ultima traversata della Concordia compresa.

Il 18 luglio scorso la redazione ha pubblicato l’ennesimo pezzo dedicato al caso dei due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone [1]. Titolo: L’Italia chiede l’aiuto degli USA per liberare i suoi marines. Sunto dello svolgimento: il redattore riferisce di come il nostro ministro della difesa Roberta Pinnoti abbia affrontato la questione marò con il collega americano Chuck Hagel durante una recente visita a Washington. Hagel, dopo avere riconosciuto che il problema esiste (bontà sua!), avrebbe detto che questo particolare “incidente” potrebbe avere conseguenze sulle missioni anti-pirateria di diversi paesi. Il resto dell’articolo propone sfaccettature già note ma necessarie per riempire la paginetta virtuale dato che un solo paragrafo fa sempre brutto online.

[1] Il caso dell’Enrica Lexie, conosciuto anche come caso dei due marò, è una controversia internazionale tra Italia e India sorta in merito all’arresto, da parte della polizia indiana, di due fucilieri di marina italiani (marò), imbarcati sulla petroliera italiana Enrica Lexie come nuclei militari di protezione, e accusati di aver ucciso Valentine (alias Jelastine) e Ajeesh Pink – due pescatori imbarcati su un peschereccio indiano – il 15 febbraio 2012 al largo della costa del Kerala, stato dell’India sud occidentale….

Articolo inserito in “Diario dai giorni del golpe bianco” (Ipazia Books 2017). Continua la lettura, clicca qui (o sulla sottostante coperta) per il link alla pagina Amazon dove potrai visionare sia la versione e-book che la versione cartacea del testo.

Advertisements

info@ipaziabooks.com

%d bloggers like this: