PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

L’angolo del neurone rincoglionito (2): sul reality TEMPTATION ISLAND (Canale 5) e un’apologia della stupidità.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Articolo rimosso perché Rosebud non si occupa di questi argomenti.

Critica televisiva attinente si può trovare in questo testo. Grazie

 

3 Comments on L’angolo del neurone rincoglionito (2): sul reality TEMPTATION ISLAND (Canale 5) e un’apologia della stupidità.

  1. lasciamo stare -.-” I protagonisti del suddetto programma non temono il wildeano ammonimento “A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio”, del resto Adenauer l’aveva detto: “All’intelligenza Dio ha posto limiti, alla stupidità no.”

  2. Fidati Salvo e comunque anche io ne ho visto (intravisto) solo venti minuti. Di fatto, il neurone mi ha detto: “Sarò pure rincoglionito, ma ‘cca nisciuno è fess!”. Sic.

Comments are closed.