Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

SEE-BOOK Forum del libro digitale – Sassari, 17-18 gennaio 2014 – LA DIRETTA STREAMING….

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

seebooknotizia a cura di Ipazia News.

Problemi di base

1)      Ragionare nell’ottica della promozione della lettura: l’e-book e il mondo della rete offrono nuove possibilità di approccio alla lettura. Alcuni scrittori sfruttano il web e l’e-book per lanciare i loro prodotti. Modalità nuove di promozione della lettura si affacciano sulla scena, modificando i rapporti tra i vari attori del mondo del libro e il lettore. Le domande che si impongono riguardano come e quali competenze avere per promuovere meglio il mondo del libro e avvicinare nuovi lettori ad esso sfruttando le nuove tendenze e possibilità che la tecnologia offre.La risposta di tutta l’Editoria e filiera del libro: il mondo dell’editoria è protagonista delle sfide imposte dalla tecnologia. Gli editori italiani, dopo le novità della rete, devono ora ripensare il loro ruolo e aprirsi all’e-book. Un cambiamento che investe i distributori, i librai e tutte le professioni legate alla nascita e commercializzazione del prodotto libro.

2)      Come trasformare e migliorare le Biblioteche e servizi bibliotecari: le biblioteche, da sempre all’avanguardia nella sperimentazione delle nuove tecnologie, affiancano ai servizi tradizionali i servizi bibliotecari digitali. Da alcuni anni si sperimentano il prestito degli e-book readers e il prestito digitale (digital lending), grazie anche allo sviluppo di piattaforme dedicate. A che punto si è arrivati e dove si vuole andare, come progettare nuove strutture che supportino le tecnologie sembrano essere le questioni più importanti.

3)      In quale misura il mondo della Scuola e dell’Università si adegua alle nuove forme di ricerca di informazione e di digitalizzazione: se l’università già da molti anni ha rivolto la sua attenzione all’editoria digitale, contribuendo al dibattito sui problemi del diritto d’autore, oggi anche il mondo della scuola è interessato dall’avvento dei nuovi supporti digitali (Bando Scuola Digitale) ed il futuro del libro scolastico digitale apre nuove prospettive nel campo dell’apprendimento e del mercato editoriale scolastico.

4)      La risposta di tutta l’Editoria e filiera del libro: il mondo dell’editoria è protagonista delle sfide imposte dalla tecnologia. Gli editori italiani, dopo le novità della rete, devono ora ripensare il loro ruolo e aprirsi all’e-book. Un cambiamento che investe i distributori, i librai e tutte le professioni legate alla nascita e commercializzazione del prodotto libro.

Il programma lo trovate qui http://www.forumebook.it/#

O qui Programma_SeeBook

E sempre sul sito www.forumebook.it segnalo la diretta streaming.

Featered image, screenshot.

Advertisements