PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

“Il mondo” di Jimmy Fontana: un omaggio.

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Zanicchidallara65di Rina Brundu. Forse è solo una canzonetta come diceva Bennato, di sicuro non è una delle sublimi poesie-cantate create dai grandi cantautori italiani dagli anni ’60 in poi, ma è indubbio che “Il mondo” portato al successo da Jimmy Fontana (testo di Gianni Meccia), è un momento canoro che colpisce e si fa ricordare. Questa canzone ha -  secondo me - una qualità estetica e un tratto pseudo-filosofeggiante che non scade mai troppo e di cui manca completamente la mitica, nazional-popolare “Che sarà” di cui Fontana è stato co-autore; inoltre -  sebbene neppure “Il mondo” riesce a sfuggire ai tentacoli della rima amore-cuore che caratterizza il 99% della nostra produzione canterina-disimpegnata, mantiene comunque una sua costante freschezza e uno straordinario tocco d’originalità che la rende praticamente intramontabile.

Eccola qui di seguito in una early-version, a titolo di omaggio a Jimmy Fontana scomparso ieri.

Il mondo

No, stanotte amore
Non ho più pensato ha te
Ho aperto gli occhi
Per guardare intorno a me
E intorno ha me
Girava il mondo come sempre

Gira, il mondo gira
Nello spazio senza fine
Con gli amori appena nati
Con gli amori già finiti
Con la gioia e col dolore
Della gente come me

Un mondo
Soltanto adesso, io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te

Il mondo
Non si é fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà

Gira, il mondo gira
Nello spazio senza fine
Con gli amori appena nati
Con gli amori già finiti
Con la gioia e col dolore
Della gente come me

Un mondo
Soltanto adesso, io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te

Il mondo
Non si é fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà

Oh Il mondo

Il mondo
Non si é fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà

Stanotte amore non ho più pensato ha te
Stanotte amore non ho più pensato ha te
Stanotte amore non ho più pensato ha te
Pensato ha te

Testo: Gianni Meccia

Featured image Lilly Bonato, Tony Dallara, Iva Zanicchi e Jimmy Fontana nel varietà televisivo I capostipiti RAI 1965.

1 Comment on “Il mondo” di Jimmy Fontana: un omaggio.

  1. Un bellissimo ricordo.

Comments are closed.