PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 10

Euro 2012: MATADOS!

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Serie “Non tengo dinero… y manco esperanza!”.

Featured image, toro nell’arena, fonte Wikipedia.

6 Comments on Euro 2012: MATADOS!

  1. Se ti riferisci al calcio, l’Italia ha pareggiato con la Spagna 1-1, se ti riferisci alla politica…taccio, non essendo nelle mie corde!

  2. L’Italia non ha pareggiato dato che i campioni uscenti sono loro….. e dovrebbero ringraziare …. gracias Balotelli. Il resto è storia. Di sempre. Dal franchismo in poi fino alle illusioni zapateriste… et ridicole.

  3. Ci sono ci sono.. Angela. Senza considerare che a queste latitudini si stavano già facendo i conti senza l’oste. Ma escludere l’Italia a priori significa solo non conoscere la storia del calcio che conta. E poi francamente.. chiedere di “vedere” la Spagna da una altezza di 4 mondiali è davvero chiedere troppo!

    ps In caso non fosse evidente sto dando una mano a Napolitano e Buffon nella campagna “Teniamo alto lo spirito. Et l’orgoglio!”.

  4. spes ultima spem

  5. Non avrei saputo metterla meglio, Emilio. Lapidario come al solito e veloce al punto.
    Che crepino di invidia… in quel… di Capalbio!
    (chissà magari qualcuno ricorda).:)

Comments are closed.