Advertisements
Rosebud, Dublin, Ireland – Year 7º. Breaking News

Se io fossi un vero scrittore….

AFORISMI MEMORABILI – QUOTES TO REMEMBER

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
(Jacques Séguéla)

I NOSTRI AFORISMI – OUR QUOTES

“M”? Aldo Grasso ha scritto che il titolo del programma sperimentale“M” del Michele Santoro schiacciato verso Rignano, sia stato ispirato dal Fritz Lang del mostro di Dusseldorf. Curioso! Io di primo acchitto ho pensato alla Teoria M di Ed Witten che non ha mai chiarito in pieno il significato della consonante, ma poi ho cambiato idea: un renzista che si occupa di mondo subatomico senza tornaconto? No, “schiacciato” per “schiacciata”, è molto più probabile che la “M” stia per la terza inevitabile opzione! (Rina Brundu)

Rina Brundu

Continua la lettura su Amazon…  sul libro cartaceo….

o sull’ebook….

Advertisements

Lo disse… Nietzsche

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi. -- (---) -- Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Lo disse… OSHO

Non voglio seguaci, persone ubbidienti. Voglio amici intelligenti, compagni di viaggio.

Lo disse… NEWTON

Platone è il mio amico, Aristotele è il mio amico, ma il mio migliore amico è la verità.

Lo disse… Diogene il Cinico

(ad Alessandro che gli chiedeva cosa potesse fare per lui) “Sì, stai un po’ fuori dal mio sole”

Lo disse… Joseph Pulitzer

Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce.

info@ipaziabooks.com

10 Comments on Se io fossi un vero scrittore….

  1. Livio Cotrozzi // 19 March 2012 at 18:05 // Reply

    bella, gentile ed intensa.

    Like

  2. Giuseppina la ciura // 19 March 2012 at 19:42 // Reply

    Essendo un vero scrittore, Rina, stasera mi hai fatto sognare di un tempo felice.
    Ciao e sempre avanti.
    Giuseppina

    Like

  3. Che una cosa del genere la dica tu mi rende doppiamente felice – dato che se c’è una vera esperta di scrittori in Italia sei tu, una esperta vera, intendo, non esperta per finta – tuttavia, nel mio caso direi che è l’eccezione che conferma la regola. Ma grazie del pensiero:)
    abbraccio. RB

    Like

  4. Grazie Livio. Ma l’unica cosa belle che io ricordi sono appunto i calli sulle mani di mio padre. E per me non è mai stata retorica. Ma le poche, uniche, verità che credo tali.

    Like

  5. Quanti “se” Rina, in questo ricordo intenso e struggente ed il bello è che, questi “se”, sono tutti al loro posto, dove dovevano esserci, Ne traggo un pensiero, che non è solo mio, come leggo.
    Sei uno scrittore, al femminile ovviamente.
    e ti ringrazio

    Like

  6. Mia cara Rina, tu sei un grande scrittore! Non c’ è ma, che tenga.
    Dal tuo ottimo papà, hai preso molti talenti, credimi, sarà orgoglioso di Te.
    Quando posso, ti seguo, cerco di leggere tutto, magari in ritardo.
    Il perché ti è noto Coraggio mia dolce colomba, i tuoi voli sono sempre su
    vasti cieli. In alto l’aria è più limpida e respirabile.
    Un forte abbraccio.
    M. Teresa

    Like

  7. Piu’ che altro cara Maria Teresa sentiamo la tua mancanza.
    Vieni a trovarci piu’ spesso carissima
    Sperando che adesso tu stia al meglio
    baci
    rina

    Like

  8. Gavino io non sono uno scrittore.
    Male che vado sono uno-spirito-che-scrive. E’ molto diverso!

    Like

  9. Francesca // 20 March 2012 at 13:15 // Reply

    E’ vero Rina, non sei uno scrittore… sei una scrittrice 🙂 di quelle che sanno come parlare all’anima. Un bellismo omaggio per il tuo e per ogni padre. Grazie di averlo ancora unavolta condiviso 🙂

    Like

  10. Ti ringrazio Francesca ma mi piacerebbe ribadire che io non sono nè uno scrittore e men che meno una versione femminile, scrittrice. Ce ne sono già abbastanza e non è il caso che mi ci aggiunga io. Io, potrei essere uno spirito-che-scrive che è cosa diversa ma è pure cammino più lungo. Ad un tempo pure più semplice. La scrittura infatti pertiene solo e soltanato all’anima. Non ai libri. O come direbbe Kafka, come direbbe Svevo… la scrittura è soprattutto cosa privata. E intima. Ciao.

    Like

Leave a Reply.... Lascia un commento...

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: