Advertisements
PAIN IS TEMPORARY PRIDE IS FOREVER. Rosebud, Dublin (EIRE) – Year 9. Breaking News

Femminismo e giornalismo 2012: Costamagna vs Carfagna, mio marito è più bello di Berlusconi….

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti (Jacques Séguéla)

Il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo. (Karl Kraus)

Serie Senza Parole, o del crepa d’invidia Kate Millet (autrice di Sexual Politics).

Featured image, poster di J. Howard Miller, comunemente associato a “Rosie the Riveter”, icona della cultura popolare americana
Advertisements

4 Comments on Femminismo e giornalismo 2012: Costamagna vs Carfagna, mio marito è più bello di Berlusconi….

  1. A prescindere dal contenuto, dalla simpatia o meno verso le due signore, non so se lo avete captato dal video: la Carfagna dice, durante la disquisizione sul look femminile delle donne parlamentari, se si presentassero con tailleurs più castigati o “tassi più bacchi”, anziché “tacchi più bassi”…Chi è stato il suo maestro di oratoria e dizione? Ma è evidente: Luca Giurato!

  2. Cara Danila sempre intelligentemente presente e ironica.
    Ti dirò sembrerebbe però che questi argomenti tirino più delle cose serie. E se fossimo tutti Luca Giurato, Costamagna e Carfagna? Penso che sia molto probabile.. ahi noi!
    🙂

  3. Fintanto, cara Rina, che il livello culturale delle persone, e non mi riferisco solo a quelle italiane, si basa sul gossip, o su un certo tipo di politica, che rientra ancora nel gossip, i giornali e i media vivono solo su quello, il resto viene scartato, poiché tremendamente noioso. Diceva bene mia figlia da bambina, quando spegneva la tele su un programma intelligente, che non capiva, e me lo spiegava con un: “è troppo interessante!”. Oggi gli adulti sono ancora intellettualmente bambini, e le cose interessanti non li riguardano. Allora la stampa, il giornalismo online, la tele, sono costretti a pubblicare e trasmettere solo cacca fresca, per accontentare la gran parte del pubblico. Siamo davvero alla frutta! Ma credo che la gente sveglia, sappia modificare un articolo leggero, trovandovi il risvolto serioso!
    Se non si conosce il dolore, non si apprezza la gioia, e se non si conosce l’odore nauseabondo della cacca, non si apprezza il profumo di una rosa. Tutto concorre ad insegnare! Per fortuna non siamo tutti fatti con lo stampino! Tranquilla, di Giurato, Costamagna e Carfagna non ce ne sono poi così tanti, per nostra fortuna! E del resto, se non ci fossero, di chi potremmo sorridere?

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Femminismo e giornalismo 2012: Costamagna vs Carfagna, mio marito è più bello di Berlusconi….
  2. La navicella ‘”Edoardo Amaldi” rifornirà la stazione spaziale. Schettino:”Mi offro per pilotarla!”. | Rosebud - Giornalismo online
  3. Mario Monti (Seul): “O così o Pomì”. Elsa Fornero (Roma): “Questo disegno di legge non sarà ridotto in polpette!”. | Rosebud - Giornalismo online
  4. A.A.A. Tesoriere Cercasi – Chiedere di Francesco e/o Umberto…. | Rosebud - Giornalismo online

Comments are closed.